giovedì 12 luglio 2012

Merenda di compleanno


Ecco la seconda puntata della festa di compleanno per i tre anni di Barbaforte.

La scorsa volta vi avevo raccontato solo della torta di Handy Manny perché era il mio orgoglio, anche se devo ammettere che il resto della merenda era decisamente più gustoso. Quindi oggi parliamo del resto della merenda, almeno di quella parte di merenda che ho preparato personalmente, vi risparmio l’elenco delle patatine e delle bibite.


Base per i pasticcini dolci

Si tratta della pasta frolla del libro base del Bimby (leggermente variata), che poi è la stessa che fa mia mamma e che quindi può tranquillamente essere preparata anche a mano.
Scorza di un limone biologico
80 grammi di zucchero di canna
300 grammi di farina 00
un uovo e un tuorlo
130 grammi di burro morbido a pezzetti

Con il Bimby
Mettere nel boccale lo zucchero e la scorza di limone e tritare per 10 secondi a velocità 8.

Unire tutti gli altri ingredienti ed impastare in modalità spiga per 20 secondi a velocità 5.
Avvolgere l’impasto con la pellicola e lasciarlo in frigo per almeno mezz’ora.

Senza Bimby
Tritare finemente la buccia del limone, mettere tutti gli ingredienti in un ciottola o sulla spianatoia ed impastare finché non si ottiene una palla liscia.
Mi raccomando: la pasta frolla non va lavorata a lungo come il pane, lavoratela il meno possibile. Il burro che usate deve essere morbido, ma non sciolto, mia zia ha tentato per anni a fare la pasta frolla sciogliendo il burro nel pentolino e non le è mai venuta!
Quando la estraete dal frigorifero lavoratela ancora un pochino sulla spianatoia e stendetene poca alla volta avendo cura di coprire quella che non state usando.
Per realizzare i dischetti usate uno stampino rotondo oppure (meglio secondo me) a forma di fiore. Poi sistemate i dischetti nei pirottini, sistemateli su una (o più) teglia da forno e coprite con un unico foglio di carta stagnola e cuocete in forno a 180° per circa 10 minuti (la cottura però regolatela controllando spesso perché varia da forno a forno e in base allo spessore della pasta).
Pasticcini alla frutta
La crema che ho usato è la crema Bimby del libro base
Per la crema:
Scorza di mezzo limone biologico o una bustina di vanillina o aroma di vaniglia
100 grammi di zucchero
500 grammi di latte intero
40 grammi di farina 00
2 uova

Con il Bimby
Mettere la scorza di limone e lo zucchero nel boccale e polverizzare 20 secondi a velocità 7.
Aggiungere gli altri ingredienti e cuocere per 7 minuti a 90° velocità 4.
Senza il Bimby
Scaldare il latte in un pentolino con la scorza intera del limone e spegnere il fuoco prima che giunga ad ebollizione. Nel frattempo sbattere le uova con lo zucchero, quando si è formata una cremina chiara aggiungere la farina e sbattere ancora fino a completo assorbimento. Mettere questo composto in un pentolino (oppure prepararlo direttamente nel pentolino) e versarci sopra lentamente e senza mai smettere di mescolare il latte caldo. Usate una frusta per mescolare in modo che non si formino grumi. Rimettere sul fuoco e riportare ad ebollizione, lasciare bollire un paio di minuti e poi spegnere. Lasciare raffreddare e poi mettere in frigorifero.

Per completare:
More, Mirtilli, Lamponi, Ribes, Zucchero a velo

Prendere le pastine di pasta frolla precedentemente preparate, mettere la crema nella sac a poche e riempire le pastine con un beccuccio medio. Disporre i frutti di bosco lavati e asciugati a piacere cercando magari di mischiare i colori. Prima di servire cospargete di zucchero a velo.

Pasticcini alla crema di nocciole
La ricetta è anche in questo caso presa dal libro base del Bimby e leggermente variata
100 grammi di zucchero di canna
60 grammi di nocciole tostate
100 grammi di cioccolato fondente a pezzetti
100 grammi di late intero
70 grammi di zucchero

Mettere lo zucchero e le nocciole nel boccale, polverizzare per 20 secondi a velocità 10.
Unire il cioccolato e tritare per 20 secondi a velocità 10.

Aggiungere il latte ed i burro ed azionare per 6 minuti a 50° a velocità 3.
Mettere la crema in frigorifero per almeno mezza giornata prima di utilizzarla, poi inserirla nella sac a poche per riempire i pasticcini. A piacere si può aggiungere granella di nocciole.

Pasticcini salati
Per la pasta brisè
250 grammi di farina tipo 0
100 grammi di burro morbido a pezzetti
1 pizzico di sale
70 grammi di acqua fredda

Impastare insieme tutti gli ingredienti oppure, nel Bimby impastare per 20 secondi a velocità 4-5. E mettere in frigorifero per almeno mezz’ora.
Per il ripieno
2 uova
100 grammi di parmigiano reggiano grattugiato
Prezzemolo tritato

Sbattere insieme tutti gli ingredienti per ottenere un composto omogeneo.
Stendere la pasta un po’ alla volta avendo cura di tenere coperta quella che non si utilizza. Tagliarla con uno stampo a forma di fiore che si adatti alla forma dei pirottini e posizionare le forme ottenute su questi ultimi. Posizionare i pirottini su una placca da forno. Riempire ogni vaschetta di pasta brisè con il composto di uova prezzemolo e formaggio e mettere in forno caldo a 180° per 20-25 minuti (controllate sempre la cottura ed eventualmente riducete o allungate il tempo).

La focaccia che c’è nella foto è quella riportata in questa ricetta.

I wurstel vestiti sono ottenuti semplicemente avvolgendo pezzetti di wurstel di pollo in strisce di pasta sfoglia (ho acquistato quella rettangolare così ha reso di più). Li ho cotti in forno a 180° per 15 minuti.

Prima di cimentarvi sappiate che tra questa merenda e la torta è stata una faticaccia.


A presto!

4 commenti:

La Donna della Domenica ha detto...

Caspita!

Altro che catering... hai fatto un lavorone.

Bravissima.

la Ste ha detto...

Una faticaccia in effetti!

Barbara Baccarini ha detto...

ciao mi sono unita ora ai tuoi lettori fissi.ti ho scoperto grazie alla caccia al tesoro e devo dire che il tuo blog è davvero molto bello,vario ed interessante.questi pasticcini poi...sembrano davvero deliziosi!a presto..e se ti va passa pure da me!

la Ste ha detto...

Caspita Barbara, addirittura due Blog! Mi piace molto parliamo tra donne, lo metto nei miei link. Ciao Stefania

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...