venerdì 4 maggio 2012

Nonna regina del riciclo




Queste due fanciulle sorridenti sono due bambine degli anni settanta Stefania e Manuela; indossano abiti dai tipici colori allegri e sgargianti (?) che si usavano a cavallo tra i settanta e gli ottanta, ma il problema reale non è il colore: è proprio il tessuto con cui questi due completi sono stati realizzati.

Credo che le persone che possono ancora ricordare le Mini Innocenti (auto utilitarie prodotte a Milano fino ai primi anni novanta) non siano molte; credo che quelle che possono ancora ricordare i sedili di queste auto siano ancora meno.

Io vi assicuro che non me li dimenticherò mai! Per due motivi:       
      1) Mio nonno e mio papà lavoravano nella produzione degli interni delle Innocenti.
      2) La nonna Paola ci ha cucito questi fantastici completi con il tessuto per i sedili della mini blu e della mini color mattone!

Praticamente quando salivamo in auto eravamo perfettamente mimetiche!

E ci è andata bene che non usavano l'alcantara!

Vi assicuro che il sorriso è solo di facciata. Fortunatamente venivano ritenuti vestiti "buoni" e quindi potevamo indossarli solo nei giorni di festa (non a scuola per fortuna).

Nella mia vita ho conosciuto solo una persona a cui è capitato di peggio, si tratta di una mia amica alla quale la nonna confezionava gonne partendo dalle tovaglie per il tavolo rotondo. Anche lei traumatizzata dalla faccenda.

Sia ben chiaro non disprezzo il riuso, soprattutto in caso di necessità, ma qui la necessità non c'era , era solo un puro esercizio.

Inutile dire che ho sempre pensato che ai miei figli non avrei mai prodotto nulla del genere, che mi sarei ben guardata dal riciclare articoli vari per realizzare abiti: solo rigorosamente nuovo!

Nel prossimo post che pubblicherò scoprirete che non ho mantenuto l'impegno e, se possibile, ho fatto di peggio!

A presto!

3 commenti:

La Donna della Domenica ha detto...

Allora attendo, trepidante, il prossimo post!

Adesso sono proprio curiosa.

Grazie per essere passata a trovarmi.. ti lascio anche qui i riferimenti che avevo inserito in risposta al tuo commento sull'abito di Barbie.

Il libro l'ho acquistato su eBay a gennaio del 2007. Quindi è passato un bel po' di tempo.

Ho controllato su Amazon proprio ora ed è del 2003, ma c'è anche un'altra edizione della stessa autrice.
Si intitola "Stylebook of Dolls Dress" e si trova anche su eBay.

A presto!

la Ste ha detto...

Grazie! Fino ad ora non ho mai seguito dei modelli per i vestiti di Barbie, ma dopo che ho visto i tuoi.... Ti faccio ancora i complimenti perchè sono bellissimi!

La Donna della Domenica ha detto...

Ah.. ecco ho trovato la risposta alla domanda che ti avevo fatto sul post del mio Blog.

Scrivimi una e-mail

sabgae2000@yahoo.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...