mercoledì 19 settembre 2012

Kreativ 2012: resoconto


Non ve lo avevo preannunciato perché non ero sicura che sarei riuscita ad andare e invece ce l’ho fatta! A Bolzano si è tenuta, lo scorso week end, la seconda edizione della fiera della creatività, analoga alle sue sorelle maggiori e più famose di Vicenza, Modena, Brescia, Milano (per citare solo quelle dalle mie parti).

Non vi tengo con il fiato sospeso e vi dico subito che un pochino mi ha deluso; non che mi aspettassi chissà cosa da una fiera così giovane in un posto fuori mano come Bolzano, però avevo pensato che gli altoatesini avrebbero messo il loro tocco speciale, un pochino di quel gusto tutto di queste valli per la decorazione. Invece mi pareva che ci fossero più o meno gli stessi espositori, almeno come genere, molto ridotti di numero visto che l’estensione ad occhio e croce era un quarto di Abilmente di Vicenza (che è quella che conosco meglio).

Molto spazio è stato dedicato al cake design e alla decorazione in cucina in genere; questa zona del padiglione mi è sembrata essere la più affollata e da questa ci siamo tenute alla larga, non per disinteresse, ma per non essere indotte in tentazione.

Nonostante tutto, io e la mia amica Sara, siamo tornate a casa con il nostro bel bottino. L’acquisto più interessante? Otto gomitoli di Alpaca colore naturale in un banchetto di Bolzano. Ho anche individuato in città dove si trova il loro negozio e ho realizzato di esserci passata tante volte, di averlo anche notato e di non esserci mai entrata perché le vetrine non erano attraenti. Invece il banchetto lo era attraente, eccome: mi sarei portata a casa chili di lana e soprattutto di un fantastico mélange alpaca e seta, forse conveniente, ma per me improponibile (SIG!).

Vi lascio con un reportage fotografico abbastanza scarno visto che sulla maggior parte dei banchetti troneggiava la scritta NO FOTO. In realtà non capisco il perché di questa scelta. Hanno paura che gli rubiamo i modelli? Che cosa li portano a fare in fiera se non per ottenere visibilità? Mah!

In ogni caso ecco le poche foto che ho potuto fare:










E in serata un giretto in città...




2 commenti:

TheSweetColours ha detto...

Sei la prima che parla di questa fiera in questi termini... Sará forse perché ne conosci di piú grandi...

la Ste ha detto...

Forse la mia passione per l'Altoadige mi aveva portato ad avere troppe aspettative.
Non è una questione di dimensioni, anzi, cosí é più vivbile. Piuttosto io mi aspettavo che ci fossero più banchetti locali, invece per la maggior parte venivano da Lombardia, Veneto ed Emilia. Oltretutto gli stessi di Vicenza. Insomma per i bolzanini una gran comoditá, per il resto del nord Italia non credo che valga il viaggio a meno di accoppiarlo ad una visita alla città. Io personalmente l'anno prossimo aspetterò i mercatini di Natale per tornarci.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...