venerdì 19 ottobre 2012

Sotto sotto...il pesce


Ottobre per me è uno dei mesi più impegnativi; ci sono le prime verifiche a scuola, da preparare e da correggere, c’è il compleanno di Barbabella da organizzare, per chi autoproduce i regali come me Natale è praticamente alle porte e infine ci sono tutti i propositi di fine estate da mantenere. Le giornate diventano sempre più corte e io non faccio che chiedermi  come cavolo facevo l’anno scorso a fare tutto.

Mentre sono qui che penso dove ritagliarmi il tempo per realizzare la torta con le rose che Barbabella vuole per il suo compleanno la mente torna al mio povero blog tanto trascurato, ma c’è anche la cena da impostare. E allora ecco una ricettina “a sentimento” facile, rapida e poco impegnativa, che si può preparare nel pomeriggio e lasciare in forno fino alla sera. credo di averla scopiazzata dalla Parodi, ma ne passano talmente tanti in televisione che non ricorda dove l'ho vista esattamente.

Vi servono:
un paio di zucchine
un paio di patate medie
filetti di pesce (meglio se senza spine e senza pelle), quello che vi piace, io platessa
spezie (io ho usato lo zenzero)
aglio, olio, sale
pan grattato.

Mettete sulla teglia la carta forno, spargete un filo di olio e disponete i filetti di pesce ricoprendo tutto il fondo. Coprite con fettine di zucchina e fettine sottili di patate. Io ho fatto anche delle striscioline di zucchine e le ho sparpagliate sopra. Distribuite le spezie, l’aglio (io liofilizzato che è più digeribile) ed il sale. Distribuite il pan grattato a pioggia ed infornate a 180° per 25 minuti circa (a seconda dello spessore dei filetti.


A presto!

1 commento:

TheSweetColours ha detto...

Mmm da provare!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...