mercoledì 20 giugno 2012

Torta di Handy Manny

Domenica abbiamo festeggiato il compleanno di Barbaforte!
Tre anni!

Ovviamente ha voluto la sua festa e la sua bella torta decorata.
Il mio bambino, che è una personcina molto concreta e precisa ha scelto di nascere nell'unica settimana dell'anno in cui la sua mamma non è ancora ufficialmente in vacanza, ma non va a lavorare a tempo pieno.
Infatti è nato nella settimana compresa tra la fine dell'anno scolastico e l'inizio degli Esami di Stato; in una sorta di limbo degli insegnanti.
Quindi ha la fortuna di avere la mamma libera di preparare una super festa, ma soprattutto una super torta!

Inizio con il raccontarvi della torta, poi vi dirò delle altre leccornie che ho preparato e prossimamente ne pubblicherò anche le ricette (con un po' di calma, perchè adesso gli esami pressano).
Devo dire che preparare una torta da maschio è decismente più complicato, almeno per me, che decorarne una da femmina. Non è solamente una questione di colore, ma anche di soggetto.
Ho pensato molto al soggetto, ma mi venivano in mente solo cose troppo difficili da modellare e mi ero quasi rassegnata a fare una torta con fiori quando a mio marito è venuta l'idea di fare la torta di Manny Tuttofare.
Così Manny è diventato il tema portante di tutta la festa, con tanto di biglietti d'invito e regalino finale in sintonia.
Ma veniamo alla torta:


Ho iniziato il primo giorno a modellare gli attrezzi copiandoli dagli originali con qualche piccola variante: gli occhietti della pinza infatti sarebbero in un'altra posizione, ma non si sarebbero visti una volta appoggiati alla torta quindi li ho riposizionati.
Come pasta di zucchero ho usato la pasta model del Plurimix Point (che però mi sembra non abbiano on line) che ho colorato con i coloranti in gel sempre dal medesimo rivenditore.
Gli attrezzi di Manny non sono difficili da modellare.

Sempre il primo giorno ho realizzato le assette di legno per la scritta del nome. Non avendo trovato lo stampo per le venature del legno mi sono arrangiata con gli attrezzi che avevo e le ho fatte a mano.

Diciamo che queste cose possono essere preparate con largo anticipo.
Il giorno precedente alla realizzazione della torta ho fatto le ganache al cioccolato bianco e al cioccolato fondente per rivestire e riempire la torta.

Il giorno prima della festa ho fatto le basi della torta, ho finito le decorazioni ed ho unito quelle già fatte.

E adesso le ricette:

Ganache al cioccolato

INGREDIENTI
600 grammi di cioccolato bianco
600 grammi di cioccolato fondente
500 grammi di panna fresca

Scaldare 250 grammi di panna in un pentolino, appena prima che cominci a bollire togliere dal fuoco e inserirvi il cioccolato bianco a pezzetti. Mischiare finchè tutto il cioccolato sarà sciolto. Lasciare raffreddare e poi mettere nel frigo.
Ripetere l'operazione con il cioccolato fondente.

Torta yogurt

INGREDIENTI PER UNA BASE
due vasetti di yogurt alla vaniglia
quattro vasetti di zucchero di canna
sei vasetti di farina 00
due vasetti di olio di oliva
due cucchiaini di lievito per dolci
una fiala di aroma di mandorla
sei uova
un pizzico di sale

Per la mia torta ho fatto due basi della dimensione della leccarda del forno, circa.

Separare gli albumi dai tuorli, aggiungere un pizzico di sale, montare a neve ferma e mettere da parte.
Accendere il forno a 180°

Unire i tuorli con tutti gli altri ingredienti e mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Unire i bianchi montati mescolando molto delicatamente.
Imburrare ed infarinare bene la teglia scelta e versarvi il composto così ottenuto.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 50 minuti. Il tempo di cottura dipende anche dallo spessore della torta, quindi andrà regolato a seconda delle dimensioni della teglia (che dovrà comunque essere almeno 40x30)

Una volta cotte le due basi, lasciatele raffreddare, nel frattempo avrete tirato fuori dal frigo la ganache al cioccolato, che adesso dovrete montare con il frullino perchè diventi più morbida.

Io ho tolto la crosta alla parte superiore delle due basi. Ho posizionato la base inferiore sul piano da portata e ho messo la ganache al cioccolato (l'aggrappante) stendendola con una spatola. Poi ho rivoltato la base superiore e l'ho posizionata sopra quella inferiore in modo che le parti alte delle due torte fossero una contro l'altra. Questo lo si fa perchè il fondo della torta è più regolare e quindi più adatto ad essere decorato.




A questo punto ho distribuito la ganache di cioccolato bianco su tutta la torta e sui bordi cercando di pareggiare eventuali irregolarità.

Per ricoprire la torta ho usato due terzi di fondente di zucchero top mischiato con un terzo di fondente model
quello di prima.

Poi ho realizzato le "assi" per chiudere il contorno ed infine ho disposto gli attrezzi e la scritta.

Devo dire che sono davvero soddisfatta, anche se, non voglio nasconderlo, una bella crostata di frutta è molto ma molto più buona. Però i bambini amano queste cose e quindi....

Mi spiace non avere più foto, ma sono stati giorni di affanno e sinceramente la foto era l'ultima cosa a cui ho pensato.

a presto!


4 commenti:

Anonimo ha detto...

Sei proprio geniale! Complimenti davvero, dispiace mangiare una torta così!!!ciao Fabia

la Ste ha detto...

Grazie! I bambini non si sono fatti scrupoli di questo tipo. L'unico problema è stato suddividere gli attrezzi per tutti gli invitati!
Ciao e buone vacanze

La Donna della Domenica ha detto...

Assolutamente fantastica..

Complimenti anche da parte mia.

queso post me l'ero perso.

la Ste ha detto...

Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...