giovedì 16 agosto 2012

Sacchetto per l'asilo


Finalmente pensiamo un pochino anche ai maschietti. Dopo tanti esperimenti per Barbabella è arrivato il momento di produrre qualche cosa anche per Barbaforte, non che avesse notato il disequilibrio.
Barbaforte inizierà a settembre la scuola dell’infanzia e quindi dovrò corredarlo di tutti i cambi possibili ed immaginabili che andranno contenuti nella borsa del cambio. Inizialmente ho pensato alla classica borsa rettangolare con corde, poi ho incontrato in un negozio di Intra un interessantissimo tessuto a tema: l’arca di Noè.

Io credo che un bel progetto debba necessariamente partire da un bel tessuto e qui direi che ci siamo.
Non volevo però produrre la classica borsa per il cambio, quindi ho cercato di variarla un po’ inserendo una patella per la chiusura e un paio di spallacci in modo che Barbaforte possa portarlo sulle spalle, cosa che gli piace tantissimo. Così ecco il suo “zanino” come lo chiama lui.

Ed ecco il tutorial per realizzarlo:
Vi dovete procurare
Tessuto per l’esterno (tessuto A) (le metrature le desumete dopo nel tutorial)
Tessuto per l’interno (tessuto B)
Filo per cucire, ago e spilli
Spille da balia
Un bottone qualsiasi della dimensione desiderata
Un cordino

Ovviamente è meglio se tessuti e cordini sono di riciclo. Io ho usato il cordino di una vecchia tuta da ginnastica, il tessuto esterno è quello Ikea avanzato da questo abito di Barbabella, mentre quello interno è nuovo nuovo.

Come prima cosa realizzare due bretelle con il tessuto A tagliando due strisce 8x46 cm, ripiegarle su sé stesse per il lato lungo ,diritto contro diritto e cucire insieme, poi rivoltare al diritto. Otterrete così due bretelle di 46 cmx 4.

Poi tagliate dal tessuto A due rettangoli 54x44; va bene anche se avete un rettangolo unico largo il doppio, in questo caso avrete una cucitura in meno da fare perché lo ripiegherete su sé stesso.
Io preferisco sempre fare uno zig zag intorno a tutti i bordi per evitare che si sfilino, anche se poi non saranno visibili.

Mettere i due rettangoli diritto contro diritto e, sul lato stretto a 7 cm dal bordo laterale fissate un estremo della bretella in modo che venga cucito  insieme ai due lati. Cucire insieme i due rettangoli del lato corto e le bretelle e poi i due lati lunghi avendo cura di lasciare 5 cm dal bordo superiore che serviranno poi per fare il passanastro. Quando cucite in corrispondenza delle bretelle passate tre volte per avere una cucitura più resistente.




Cucire la parte  superiore delle bretelle ripiegando l’estremità e lasciandola sotto in modo che non si veda. Fate una bella cucitura a X in modo che sia resistente.



Prendete ora un quadrato di tessuto A 19x19 cm, piegatelo su sé stesso per un lato e, con mezzi altamente tecnologici come i miei, disegnate una curva che poi ritaglierete tenendo il quadrato piegato in due. Fate la stessa identica cosa con il tessuto B.




Fissate il tessuto A al tessuto B, diritto contro diritto e cucite tutto tranne il lato rimasto rettilineo,

poi rivoltate. Avete così ottenuto la patella di chiusura.



Io ho fatto un’ulteriore cucitura tutt’intorno perché mi sembrava più carina.

Prendete ora il sacchetto cucito in precedenza e soffilate benissimo i bordini di 5 cm che non sono stati cuciti tra loro, poi realizzate il passanastro ripiegando il bordo due volte verso l’interno tralasciando di chiudere le estremità che serviranno per far uscire il cordino.


Tagliate dal tessuto B due rettangoli 40x44 cm, disponeteli diritto contro diritto e cucite tre lati lasciando libre uno dei due lati lunghi. Mettete il sacchetto di tessuto A dentro il sacchetto di tessuto B in modo che siano rovescio contro rovescio, ripiegate su sé stesso il bordo superiore della fodera e fissatelo all’alto sacchetto appena sotto il passanastro. Se dovete attaccare un’etichetta questo è il momento giusto!



A questo punto potete attaccare la patella. Ripiegate di qualche millimetro i bordi non cuciti verso l’interno e fissate con gli spilli al sacchetto, poi cucite. La patella deve essere al centro del lato posteriore appena sotto la cucitura del passanastro.


Realizzate il bottone prendendo un bottone qualunque della grandezza desiderata e ritagliando un cerchio della stoffa desiderata leggermente più grande. Con l’ago fate passare il filo tutto intorno alla stoffa e poi tiratelo mettendo all’interno il bottone, quindi cucite cercando di fare in modo che la stoffa sia ben fissa. Alla fine cucite il bottone all’altezza desiderata. Io l’ho fatto troppo in basso, devo spostarlo.







Fate poi il nastrino per chiudere il bottone, questa volta l’ho cucito al diritto perché è abbastanza stretto. Cucite il nastrino alla patella, esattamente in mezzo e controllate la chiusura.


Ultimo passaggio: inserite il cordino. Infilate due spille da balia agli estremi del cordino e con uno dei due iniziate a percorrere il passanastro. Fate il giro due volte e poi fissate gli estremi con un nodino.




È tutto!

A presto!

Con questo progetto partecipo a:


3 commenti:

Pollon72 ha detto...

Stupendo! E poi è anche originale :-)

la Ste ha detto...

Grazie! Prossimamente farò la versione per bambine!

il contatto naturale ha detto...

Hai fatto un bel lavoro!
Rivestire il bottone è poi il tocco di classe che ci voleva!
ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...